Official website
Home
Comunicati stampa
Rassegna stampa
Immagini
Carriera
I miei caschi
Le mie auto
Contatti
Seguimi su Facebook  
ESORDIO IN 'BIANCO E NERO' PER STEFANO GABELLINI
Un esordio a tinte bianche e nere per Stefano Gabellini che sul tracciato di Monza ha ottenuto buoni risultati dal punto di vista delle prestazioni della vettura e delle nuove gomme, mentre l'esito delle gare, nonostante le premesse fossero molto buone, non è stato all'altezza delle aspettative.

In gara uno Gabellini partiva in quinta posizione e, se fosse riuscito a mantenersi entro i primi otto fino alla fine della corsa, in virtù della reintrodotta regola dell'inversione della griglia di partenza, si sarebbe garantito la prima fila in gara due.

Purtroppo però Morbidelli rovinava i piani del pilota cattolichino. Alla curva di Lesmo infatti una toccata del pesarase spediva il romagnolo fuori pista costringendolo al ritiro e quindi alla partenza dalla 17ª posizione in gara due.

L'abilità di Gabellini e la sua lunga esperienza (si tratta infatti del 26° anno di attività agonistica) l'hanno comunque reso protagonista di una grande rimonta che l'ha fatto concludere ottavo.

"Ero partito molto bene. Nelle prove di qualificazione avevo stabilito il quinto miglior tempo a un solo decimo dal terzo - spiega Gabellini - Sapevamo che questo tracciato non ci sarebbe stato favorevole, siamo consapevoli di essere più deboli sui rettilinei, però con un settimo posto in gara uno mi sarei guadagnato la pole in gara due e quindi la possibilità di puntare al podio. Anche i nuovi pneumatici hanno risposto bene. Se si analizzano le prestazioni delle vetture siamo certi che potremo toglierci qualche soddisfazione in piste più consone alle BMW, ma la condizione necessaria è che non accada nulla di imprevisto e che tutto fili liscio: ad esempio l'ingresso della safety car è per noi molto penalizzante, perché alla ripartenza in presenza di lunghi rettilinei rischiamo sempre di perdere posizioni a vantaggio di vetture più potenti delle nostre".

A Monza sono stati ben 31mila gli spettatori che hanno assistito all'avvio della Superstars Series che riprenderà a Imola il prossimo 22 aprile.
Le mie auto